Il Bosco di Fratello Sole
Cooperate
Flora e Fauna Il bosco di Fratello Sole è un querceto costituito in prevalenza da Roverella (Quercus pubescens) e in minoranza dal Fragno (Quercus trojana). Rappresenta una zona di transizione in cui il Fragno diventa sempre più sporadico in favore della Roverella. Lo strato arbustivo è costituito prevalentemente da Biancospino, Pero mandorlino, Pungitopo, Asparago, Prugnolo, Rovo, Caprifoglio etrusco, Rosa di S.Giovanni e sporadici esemplari di Orniello. Nello strato erbaceo sono presenti diverse graminacee, specie dominanti della fisionomia steppica, nonché geofìte come asfodeli, ciclamini e Scilla marittima. La Fauna del bosco è ben rappresentata da diverse specie selvatiche: tra i mammiferi, più frequentemente si riscontrano la Volpe, la Faina, il Riccio, il Moscardino, mentre tra i rettili il Ramarro, la Vipera, il Biacco e il Cervone. Nidificano anche diverse specie di uccelli quali turgidi (Merlo), fringillidi (Cardellino e Fringuello) e rapaci (Civetta, Gufo, Barbagianni, Poiana). In particolare, la specie più importante, poiché rara e minacciata di estinzione, è un piccolo rapace, il Grillaio (Falco naumanni), considerato specie prioritaria ai sensi della Direttiva 92/43/CEE, che individua nei tetti dei centri storici dei comuni limitrofi il luogo per nidificare. 
Il Bosco Flora e Fauna Area Naturale I Percorsi Mappa Flora e Fauna